i Viaggi di Clach

15 anni di vita nomade in 102 nazioni. La guida spirituale dei travel blogger marziani

5 famosi mercatini di Londra

londra hackney

Foto: Jason Paris 

Dopo anni, forse quest’estate torno in Inghilterra a conoscere la mia nipotina. Mio cugino vive a Bath, ma prima passerò da Londra, capitale dello shopping più bizzarro, setacciando mercatini dove portarle regali originali. Non vedo l’ora di prenotare hotel e biglietto per Londra.

Questi i 5 mercatini più cool di Londra, chiedendo ad amici che vivono in terra di Albione e setacciando su internet: Brick Lane e Camden Town, The Capital Caarboot e Camden Market per finire a Greenwich Village, dove c’è il Meridiano Zero.

Ne ho dimenticato qualcuno?

Qual è il tuo preferito doce cercare cose per una bambina di un anno? Per favore, fammelo sapere nei commenti!

Brick Lane Market

Brick Lane 91, London E1 6QR.

Aperto la Domenica 8-14

Questo è il tipico mercato della domenica mattina dell’East End, la zona a est della city e a nord del Tamigi, un tempo degradata, ma riqualificata con i lavori per le Olimpiadi. Nel cuore di Banglatown, il quartiere degli immigrati del Bangladesh, offre in realtà prodotti da tutto il mondo. Ci sono diversi oggetti di dubbia provenienza (probabilmente rubati) e non è raro prendere pacchi, ma facendo attenzione si possono fare grandi affari, sopratutto per la moda vintage/retro e per arredare la casa. Finiti gli acquisti si può pranzare al Rootmaster, ristorante vegano ricavato da un classico bus londinese rosso a due piani.

Camden Lock

Camden Passage, Islington, London N1 8EA Metro: Camden Town o Chalk Farm.

Aperto ogni giorno 9-17

Camden Town è come un villaggio a parte, con negozi, gallerie e bancarelle all’aperto, in cui vale la pena passeggiare anche se non si ha intenzione di fare acquisti. Si può comprare qualunque cosa da genuino antiquariato a merci di seconda mano, oggetti d’arte fatti a mano, gioielleria e cianfrusaglie varie. Affollatissimo il fine settimana, non è raro incontrare celebrità a passeggio da queste parti. Per gli orari dei diversi negozi si può consultare il sito ufficiale.

londra camden town(Foto: Jose Alemañ Asensi Camden Lock)

The Capital Carboot

Lupus Street, London SW1V 3AT.

Aperto la Domenica 11.30-14.30

Il più recente e trendy dei mercati, fondato nel 2010 da Faye Marriott, freelance shopper e personal stylist, che ha ottenuto in breve un grande successo, grazie soprattutto all’assiduo tam tam in rete dei social media. E’ un car boot sale, ovvero i venditori espongono la loro merce nel cofano della loro macchina ed è basato a Pimlico. The Capital Carboot, il sito ufficiale.

Portobello Road

Il più grande e famoso mercato dell’antiquariato nel mondo è una cornucopia di qualunque cosa si possa immaginare. Moda, artigianato, retrò, arte, gioielleria, vecchi strumenti, valigie, cianfrusaglie, si può trovare qualunque cosa a Portobello, il mercato pazzerello. Sabato è il grande giorno quando i venditori aprono le loro tende. La contrattazione è L’atmosfera è fantastica – artisti di strada animano il giorno e l’offerta di cibo e bevande è all’altezza dell varietà del mercato. Per gli orari d’apertura consultare il sito ufficiale.

Greenwich Market

Greenwich High Road London SE10 9HZ

londra greenwich market

(Foto: Paul Siakowski Greenwich Market)

Ci sono altri mercati che si raggiungono con la funivia? Certamente non a Londra. 20 minuti dal centro città e situato in un sito Patrimonio Unesco, questo mercato coperto inaugurato nel lontano 1737 è sicuramente uno degli imperdibili della capitale. Ci sono 120 bancarelle – il giovedì e venerdì si possono trovare antiquariato e pezzi da collezione, gli stessi giorni incluso il sabato sono dedicati all’artigianato e oggetti di design. Se cercate un regalo unico o il gioiello da regalare a qualcuno di speciale, questo è il posto in cui venire. O anche solo per una gita fuori porta, a Greenwich si può arrivare anche in barca o treni, vista l’abbondanza di pub e ristoranti e la vicinanza con il Cutty Sark e l’Osservatorio Reale.

Previous

Uffici della settimana

Next

Cosa vedere a Firenze

  1. Pino

    Ciao Claudio
    Non so se troverai qualcosa per la nipotina, ma Camden Lock secondo me è (o era) il più genuino e il più bello. Quando abitavo a Londra ci andavo spesso alla domenica anche perché ci sono Pub e bancarelle di street food veramente accattivanti; avevo comprato nel ’79 un paio di scarpette da running usate a 5 cents che poi mi sono durate 5 anni.
    Ti invidio un pochino!
    Tuo Zio nippo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: