i Viaggi di Clach

13 anni di vita nomade in 102 nazioni. La guida spirituale dei travel blogger marziani

Cosa fare a Beja, Alentejo

Cosa fare a Beja, Alentejo Cosa fare a Beja, Alentejo, la città più calda del Portogallo? Il bel Castello con dirondello, il mangiare, l’ospitalità della gente, l’assenza di turisti, valgono lo sbattimento di raggiungere il mezzo del niente?

Beja: Alentejo o Argentina?

L’odore dell’asado differente, il tango diffuso dagli altoparlanti al parco. Il giorno che sono arrivato a Beja, capitale del basso Alentejo, mi è sembrato di essere finito nella pampa argentina.
Quella che una volta era Pax Julia, uno dei primi e più fiorenti insediamenti romani in lusitania dai tempi di Giulio Cesare, è una città ricca di storia, è un posto intrappolato nel tempo, anche se non c’è rimasto quasi nulla della villa romana.

Sicuramente il monumento più imponente è il Castello, la cui Torre d’avorio, alta più di 40 metri, è la più alta del Portogallo.

Castello di Beja, con la maestosa torre d'avorio

Castello di Beja, con la maestosa torre d’avorio

Perché andare a Beja

  • Vai a Beja se vuoi andare in un posto non turistico, dove la gente è straordinariamente ospitale e accogliente. Dove tutti i monumenti turistici sono gratis e c’è un addetto disposto a raccontarti tutto quello che vuoi sapere.
  • Il Portogallo, soprattutto nel nord, è molto economico, ma un piatto di pollo cotto nella birra, con riso e patatine fritte, così buono come quello che ho mangiato al ristorante O’Saiote, in pieno centro, per il ridicolo prezzo di 2,5€, è difficile trovarlo. Allo stesso prezzo ci sono anche i rissois di pollo, che ammetto, erano molto meno gustosi.
O' Saiote, Beja, Restaurante

Frango em Cerveja: 2,5e e buonissimo!

  • Il Museo dell’antica farmacia della Casa da Misericordia, la finestra manuelina, gli Azulejos, la Praca de la Repubblica, il Parque da Cidade fuori dalle mura domestica con il murales dedicato alla donna alentejana, non ti daranno la sensazione di tempo perso.
beja-finestra-manuelina

Beja, finestra manuelina

Perché NON andare a Beja

  • Nel mezzo della pianura dell’Alentejo, Beja è spesso il posto più caldo del Portogallo. D’estate si va regolarmente oltre i 40 gradi e il sole picchia più duro dei terzini di una volta.
  • Oggettivamente non c’è molto da vedere o da fare.

i-love-beja

Cosa fare a Beja, Alentejo

Arrivare con i mezzi pubblici è uno sbattimento. L’ideale sarebbe arrivarci in auto, farci una sosta di mezza giornata incluso pranzo in auto e poi ripartire alla scoperta della campagna, la vera caratteristica dell’Alentejo.

Beja è un posto molto fotogenico: in una giornata ho scattato più di 100 foto.

beja-donna-alentejo

Previous

Settembre 2016 € report: l’estate sta finendo

Next

Clach si è fermato a Evora

1 Comment

  1. Pino zio nippo

    Bello Claudio, ci andremo anche noi

Rispondi

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: