i Viaggi di Clach

13 anni di vita nomade in 102 nazioni. La guida spirituale dei travel blogger marziani

Cosa fare ad Antigua, Guatemala

Antigua, piazza centraleCosa fare ad Antigua, Guatemala? E’ quasi un mese che sono qui e mi sembra di avere visto solo una minima parte.  Ristoranti, caffè, people watching, scuole e volontariato, passeggiate nelle montagne. Indubbiamente la città più bella e vibrante del Centro America. 

La prima volta che venni ad Antigua, Guatemala, era il luglio 2009, rimasi dieci giorni e fui molto vicino a compare un ostello. Quasi 8 anni dopo, il fascino di questa cittadina coloniale, dal clima primaverile e dalla bellezza innegabile, è rimasto immutato. Guardare le mie foto per credere!

Cosa fare ad Antigua, Guatemala

Antigua è stata per due secoli la capitale dell’antico regno di Guatemala, che si estendeva dal Chiapas all’attuale Costa Rica. Il suo centro di pianta quadrata (7 Aveniddas x 7 Calles) è il miglior esempio di architettura coloniale barocca che si più incontrare in tutte le Americhe. Le tante Chiese, ma soprattutto ogni cortile vale la pena di essere esplorato. La prima cosa fare ad Antigua, Guatemala è entrare in ogni cortile.

cosa fare ad Antigua, Guatemala

Per le strade di Antigua, Guatemala

People watching nel Parco Centrale

La bellissima e grandissima piazza centrale, con al centro la fontana e 4 livelli concentrici, è il mio posto preferito della città. Ad ogni ora del giorno brulica di attività ed è il posto dove turisti, chapines (si chiamano così i guatemaltechi) e indigeni Maya Kakchickel si mischiano. Uno dei posti più belli per sedersi su una panchina e lasciarsi andare al people watching. Bellissima anche l’oasi di pace dei chiostri della Cooperacion Espanola.

Donne Maya Kakchikel nel Parco Centrale di Antigua

Donne Maya Kakchikel nel Parco Centrale di Antigua

Passeggiate tra montagne e vulcani

Antigua è circondata da tre volcani: il Volcan de Agua, il volcan de Fuego e l’Acatenango, che con i suoi 3.976 metri è il più alto. L’escursione più popolare però è verso il vulcano Pacaya, che ha ispirato la popolare canzone di Ricky Martin Vente Pa’Caya.

Passeggiate meno impegnative sono quelle verso il Cerro de la Cruz (meno di 30′) e Earth Lodge a El Hato, circa un’ora e mezza.

Earth Lodge ntigua

Earth Lodge vince il premio per i cartelli più curiosi e divertenti

Mangiare bene

La varietà e la quantità di ristoranti Probabilmente ad Antigua c’è il McDonald più bello del mondo, seriamente! E due giorni fa hanno appena aperto un Taco Bell! Non ci ero mai stato a memoria, non male 20 quetzales (2,5€) per un burrito doble carne, patatine fritte e bibita con refill sono un ottimo prezzo!

Scherzi a parte, c’è ogni tipo di cibo per ogni tipo di portafogli. Ho contato almeno 3 ristoranti thai, per esempio. Peccato che il Pad Thai costi 10€! Per non parlare delle pasticcerie, il Museo del cioccolato, e l’offerta di street food.

Il Samsara tea house è il posto favorito dai vegetariani. Hanno due ristoranti, il secondo con bel giardino e il cui delizioso quanto salutare (Hola que tal?) cibo sto usufruendo da un mese. Visto che si trova nell’edificio dell’ostello in cui sono volontariato e il proprietario è lo stesso.

Bere caffè e andare in un caffè

Il Caffè da queste parti è molto pregiato. Basta vedere a quanto viene venduto:  ThreeSixty Antigua Guatemala Caffè 227g (Confezione da 6).

Ci sono diversi posti dove degustare caffè, ma anche diversi caffè dove bere e lavorare o chiacchierare o guardare il mondo la fuori. Questo post è molto informativo al riguardo.

I miei preferiti sono: Fat Cat per il caffè (il bancone dove sono seduto in questo momento però è atrocemente scomodo) e il Cafè Boheme per il soppalco cl su cui lavorare.

Anche Fernando’s Kaffee merita un menzione, perché 7 anni fa ebbi una lunga chiacchierata con lui che mi insegnò molto sull’arte del caffè. E vendono un cioccolato eccellente: sia la torta di cioccolato (11Q) che i biscotti di burro e cioccolato (solo 1Q l’uno!) sono deliziosi!

Studiare spagnolo e fare volontariato

Antigua è uno dei posti più popolari in tutta l’America Latina sia per imparare lo spagnolo, che per fare volontariato. Ci sono tante ONG e scuole che non passeggerai un isolato senza incontrarne una. Per cercare tra le tante offerte raccomando WeGuatemala. Diversi posti, come Ixchel school offrono entrambe le opzioni: studiare e fare volontariato. Mi raccomando, MAI, RIPETO MAI, pagare per fare del volontariato.

UPDATE: Ho parlato con una donna olandese che sta studiando e facendo volontariato alla scuola Cambio, proprio di fronte al Sangha Hostel, e mi ha detto che è l’unica NO PROFIT tra le oltre 60 in Antigua. Donano tutti i loro proventi a Ninos de Guatemala, come scritto sul loro sito. Spero che non sia un escamotage, perché c’è bisogno di progetti veramente no profit.

Shopping ad Antigua

Il Mercato Centrale coperto di Antigua, vicino alla stazione dei bus, ricorda tanto quegli asiatici: un misto tra un suk arabo e Bangkok. Per comprare artigianato e tessile locale, Nimpot è un magazzino che ha lasciato incantato pure uno come me che tendenzialmente preferisce stare alla larga da negozi simili.

E’ pieno di gallerie d’arte, botteghe d’artigianato, negozietti shabby-chic. E il sabato vale la pena fare un salto al mercato dei produttori locali alla Caoba Farm.

IMG_20170318_151956

Dove dormire ad Antigua, Guatemala

Io ho dormito al Sangha Hostel, dove ho fatto il volontario per quasi un mese. Però onestamente, se vale la pena tanto andare al ristorante Samsara, che all’Antigua Yoga Center che sono nell’edificio, l’ostello al momento non vale la pena come comodità e qualità prezzo.

Le opzioni di alloggio sono infinite e forse solo con l’eccezione della settimana santa, un letto lo si trova sempre . Per i più pigri segnalo gli alloggi più popolari tra la moltitudine di chi prenota con Booking.com:

Meson Panza Verde, il Nina Boutique Hotel, il Cucuruchos Hostel (che ci mandava gente quando erano pieni), e Wicho e Charles.

Il Guatemala è pericoloso?

Leggendo wikitravel e affini sembra che il Guatemala sia uno dei posti più pericoloso al mondo. E’ pur vero che questa è la nazione dei Sicari a cinque euro:  (In vendita però a 7,4€ in edizione cartacea. 5€ solo in digitale.) (D’altronde al cambio attuale 50 quetzales sono pari a 6,3€).

Ma come sempre i pericoli si concentrano in certi quartieri della capitale e fuori da lì è sufficiente prendere le normali precauzioni.

Ad Antigua in particolare cercano di dissuaderti dal camminare fuori dalla città turistica, per sentieri isolati. E’ vero che qualche indigeno è risentito verso il gringo americano, ma se non sei bionda, parli e soprattutto ti comporti come un fottuto yankee, le probabilità di andare incontro a scocciature non è più alta che altrove.

Previous

Guida al cammino di Santiago

Next

Sono in Antartide! Il Polo Sud

1 Comment

  1. Giuseppe Fanelli

    Ciao Cloudio, mi rendo conto di quanto poco sappiamo del nostro adorato pianeta; bello il Guatemala,

Rispondi

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: