Blogroll

CS2016, 21: da Matosinhos a Labruge
passerella legno Matosinhos Labruge

passerella di legno tra Matosinhos e Labruge

Dopo 10 km insulsi fino all’opulenta Oliveira de Azeimes, e un breve passaggio per Porto, sono finalmente tornato in riva all’Oceano, il vento in faccia e il tramonto sull’acqua, con il tratto da Matosinhos a Labruge su passerelle di legno.

Percorso

Dopo 10km assolutamente insignificanti come paesaggio, tanto che non ho fatto nemmeno una foto, ma stancanti mentalmente (per il traffico) e fisicamente (per il caldo umido e i continui saliscendi) tra Sao Joao de Madeira e Oliveira de Azeimes, un paese in cima alla collina che mi è parso particolarmente opulento, mi sono rintanato in biblioteca a vedere i due nuovi episodi di Gomorra, mentre aspettavo il bus per Porto delle 12.47 (5,1€, caro).

Arrivato a Porto, mi sentivo carico e con questo caldo, volevo sentire la brezza dell’Oceano. Così ho deciso sul momento di non fermarmi a dormire, ma di prendere la metro per Matosinhos (1,2+0,6 di carta metro, ma una francese che era in fila dietro di me mi ha regalato la carta e dato 30cent, altrimenti non avrei potuto acquistare il biglietto), e da lì ho camminato quasi 14km su passerelle di legno, con il vento che mi sbatteva in faccia e mi rallentava visibilmente.

I (pochi) tratti sulla sabbia poi erano pseudo sabbie mobili, ma sono contentissimo di questa fatica supplementare, anche se il paesaggio non era così speciale e credo che dopo la giornata di domani, una volta tornato a Porto, mi ributterò sul cammino centrale, abbandonando la costa.

Inoltre sia ieri che oggi, i piedi e le spalle hanno retto piuttosto bene per 20km.

Le foto di oggi tra Oliveira de Azeimes, Porto Sao Bento, Matosinhos e Labruge

Pasti

Colazione da lowcost.come con galao (0,7) e pastel di nata (0,5), quindi 2 banane (0,35) e 1,5lt d’acqua all’alimentari in fronte alla stazione dei bus di Oliveira de Azeimes. Smoothie doppio di ananas e carota a Porto (1,8€), caffè (0,65) a Leca da Palmeira, subito dopo il ponte di Matosinhos, hamburger(1) e patatine piccole (1) al McDonalds sul lungomare poco dopo, quindi cornetto (1€) e birra alla spina (1€) al bar della spiaggia di Marreco, a 6 km da Labruge. E per finire un chourico asado flambè (3,5€) e birra media (1,45€) al bar sulla spiaggia di Labruge, mentre mi gustavo il tramonto.

Totale: 1,2+0,85+1,8+2+2+4,95=12,7€

chourizo asado flambè

chourizo asado flambè

Pernottamento a Labruge

Albergue de Peregrinos S. Tiago de Labruge, aperto nel 2015, dentro i locali della scuola. Donativo. Ho lasciato 5€, perché l’albergue sembra quasi un ostello, c’è un bel senso di comunità tra chi lo gestisce e gli auguro ogni bene. Ah, finalmente gente più o meno della mia età: una coppia tedesca, una slovena e una italiana, tutti tra i 37 e i 45 anni.

ULTREYA del giorno

Effetto Gomorra. Nonostante il caldo fiaccante (tanto che sul bus verso Porto mi sono appisolato), dopo la visione delle due puntate nuove di Gomorra la serie ero troppo carico per bighellonare mezza giornata a Porto, e così mi sono buttato a camminare sull’Oceano, anche se sapevo che sarei arrivato solo in serata al primo albergo.

Infatti sono arrivato alle 19.30 a Labruge, ma siano o non siamo nel periodo con le giornate più lunghe dell’anno? Infatti il sole è tramontato sull’acqua alle 20.58 ed è stata una giornata pienissima.

Tramonto a Labruge

Tramonto a Labruge

Note

Ho finito la fase 2 del cammino (quella tra Fatima e Porto), la più critica sulla carta, e cominciato la 3, tra Porto e la frontiera con la Spagna. Guardando le guide, c’è ancora parecchia strada da fare, ma d’ora in avanti ci sono tanti alberghi per pellegrini e prezzi più contenuti.

One thought on “CS2016, 21: da Matosinhos a Labruge

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.