i Viaggi di Clach

13 anni di vita nomade in 102 nazioni. La guida spirituale dei travel blogger marziani

Febbraio: ebbro di Petra € report

Le spese di febbraio 2015

Le spese di febbraio 2015

82,5€ il primo giorno e 40€ il resto del mese: questi i soldi spesi a Febbraio, che ho passato interamente a Wadi Musa, il paese sopra a Petra. Un mese in cui, dopo aver visitato una delle meraviglie del mondo, ho approfittato della stabilità geografica per costruirmi un tesoretto, mentre mi sono dedicato proficuamente ad altre cose extra viaggi.


Nonostante il prezzo esagerato per visitare Petra, il resto del mese non ho speso praticamente niente. Tolto il giorno che sono dovuto andare ad Aqaba per estendere il mio visto, e il bus a fine gennaio di cui mi sono stati chiesti i soldi in ritardo, ho speso 14€ in tutto il mese!

Sono stato aiutato dal freddo e dalla mancanza di distrazioni: non posso certo dire che Wadi Musa sia un posto eccitante, e se avessi saputo che a Febbraio fa così freddo (anche se devo dire che l’avere vissuto una nevicata nel deserto è un’esperienza che andava provata), forse non mi sarei preso l’impegno di rimanere qui a fare il volontario.

Inoltre, dato il freddo, la mancanza di turisti e trasporti pubblici, e i costi esagerati, ho rinunciato a viaggiare nei miei giorni liberi. In particolare mi è saltata l’escursione nel deserto a Wadi Rum, che tutti dicono sia bellissima, anche se non ho trovato chi di persona o su internet, sia riuscito a convincermi del perché.

Così mi sono dedicato alla ricerca del lavoro per l’estate (collezionando per ora rifiuti su rifiuti), a programmare i prossimi viaggi, a leggere e scrivere (soprattutto il mio nuovo blog Stuzzichini per la mente), a vedere film bellissimi (tra Birdman, Boyhood, Grand Hotel Budapest, Kis Uykusu e Relatos Salvajes, non so scegliere il più bello. Solo Whiplash mi ha lasciato perplesso) e un po’ di Al Jazeera e BBC International in TV, quando non chiacchieravo con i pochi clienti nella gelida reception del Rocky Mountain Hotel.

Con lo staff locale, rapporti cordiali, ma tra barriere linguistiche e soprattutto culturali, purtroppo relazioni inesistenti. Comunque è difficile fidarsi degli arabi e soprattutto dei beduini.

Per marzo è più o meno tutto programmato: rimarrò qui fino alla mattina del 5, quando tornerò in Israele. Farò un ritiro di meditazione tra l’8 e il 18, dove sarò quindi off line, prima e dopo visiterò la Galilea, tra Haifa e il lago Tiberiade. Il 22 volerò a Cipro, che lascerò il 27 per Istanbul. Il 30 o 31 dovrei andare in Cappadocia, e questa è l’unica parte di viaggio non ancora organizzata. Entro Pasqua (5 aprile) dovrei essere in Georgia.

Dove sono stato:
1-28 Febbraio: Wadi Musa (Giordania)
1-4 (visita a Petra)
23/2 Gita a Aqaba, per estendere il visto

Le spese per categoria:


CategoriaFebbraio 2015 Spesa Annuale 2015
Divertimenti(75.00€) 61% 12% – 89.6€
Cibo(22.80) 19% 24% – 175.65€
Personali(1.25) 1% 2% – 15.85€
Tasse(2.50) 2% 4% – 27€
Viaggi(21.25) 17% 38% – 284.95€
Alloggi 16% – 117.4€
Automobile 2% – 14.6€
Cure Mediche 2% – 18.1€

Bilancio spese Totale

Febbraio: -119,05€ (budget 383,6, risparmiati  264,5€)

Anno 2015: -692.4€ (budget 808.3, risparmiati 116€)

A febbraio ci sono state le prime entrate dell’anno: 3,75€ di vendita bottiglie d’acqua, che vista l’esiguità della cifra, mi sono limitato a togliere dal totale speso, senza registrarli come categoria a parte.

Sto pensando per il futuro di incorporare la categoria automobile (dove metto anche i noleggi moto) sotto Viaggi. Inoltre non mi piace l’aver messo il biglietto di Petra sotto “Divertimenti”, in quanto lo considero anche e soprattutto una cosa istruttiva. E in genere dovrei creare la categoria istruzione.

Tutte le spese in dettaglio:

DateAmountCategorySubcategoryPayee/Payer
2015-02-01-75EntertainmentOtherPetra 3 giorni 60
2015-02-01-6.25FoodSnacksandwich 2 + dolcetti 3 5
2015-02-01-1.25PersonalGiftmancia bambino foto 1
2015-02-04-2.5TravelTaxitaxi Petra – hotel 2
2015-02-05-1.25FoodSnacksnack piselli 1
2015-02-06-1.9FoodSnackkunafee sweet 1.5
2015-02-09-2.50FoodRestaurantTurkish coffee wi-fi 2
2015-02-10-2.5FoodRestaurantnescafe midtown restaurant Wi-Fi 2
2015-02-13-2.5TaxOthercommissioni visa iwbank
2015-02-17-6.25TravelOther Transportationbus Aqaba – Petra (31/1) 5
2015-02-19-1.90FoodRestaurantshawarma sandwich al Arabi 1.5
2015-02-19-1.50FoodGroceries500gr spaghetti + biscotti 1.2
2015-02-201.25Income acqua 1
2015-02-211.25Income acqua 1
2015-02-221.25Income acqua 1
2015-02-23-12.5TravelOther Transportationbus Petra – Aqaba 5+5
2015-02-23-5FoodRestaurantbig mac menu 4.4

Previous

A short story from Little Petra

Next

Il Purim e l'arte di lasciare andare

6 Comments

  1. Manuel

    Quante ore al giorno lavor(av)i? La situazione in cui sei mi sembra un paradiso in caso ci si voglia dedicare intensivamente a qualche studio o progetto.
    Fa buon ritiro (anche se mi sembra il ritiro tu l’abbia già fatto a Petra =D )

  2. Non fare Wadi Rum, non ne vale la pena. E’ tanta sabbia e qualche sassone rossastro… ok, se puoi farlo gratis, in giornata, bene, sennò a me aveva ispirato più la cappadocia

    • Fantastico, non lo avrei fatto comunque perché me ne vado tra due giorni, ma mi consola sapere che il mio istinto aveva ragione! Dovrei arrivare in Cappadocia all’inizio di Aprile

  3. confermo, piena di turisti (d’altronde è Pasqua), ciònondimeno, unica. E domani vado in Kurdistan Turco

Rispondi

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: