Le migliori guide di viaggio in Portogallo

Migliori guide di viaggio in Portogallo

Guida di viaggio in Portogallo

La rassegna delle migliori guide di viaggio in Portogallo. Marco Polo con atlante stradale o la classica Lonely Planet? Meglio la Michelin o quella del Touring? E che ne pensi di quella Natonal Geographic?

Come ripeto ad nauseam a tutti quelli che mi chiedono informazioni per venire a vivere in Portogallo, la prima cosa da fare è venire qui a farsi un viaggetto. Google ha decretato che non c’è migliore risorsa  de I viaggi di clach per incominciare a programmare un viaggio in Portogallo.

E come dargli torto!

Però avere una bella guida cartacea per approfondire non guasta. Ti mostro le migliori in commercio.

Le migliori guide di viaggio in Portogallo

Come vedete dalla foto di copertina io ho una Rough Guide in inglese, che non mi risulta tradotta. Qui mi limito a segnalare le guide scritte in italiano. Anche se personalmente preferisco prenderle in lingua originale, senza aspettare che vengano tradotte.

1. Lonely planet Portogallo


L’ultima edizione italiana della Lonely planet Portogallo è uscita il 22 maggio 2014 ed è composta di 607 pagine. La cartacea costa 22€. Valida soprattutto per le descrizioni generali che per raccomandazioni su Hotel e Ristoranti. Comunque ha più di 4 stelle di media nei giudizi.

2. Portogallo, National Geographic

L’editore italiano di National Geographic è White Star. Guida pubblicata il 10 marzo 2015. 272 pagine, prezzo sugli 11€. Consigliata soprattutto per gli itinerari, anche se alcuni si sono lamentati di un corpo del carattere di scrittura troppo piccolo. Media recensioni 3,5*

3.  Portogallo con Atlante stradale. Marco Polo

La guida Marco Polo è stata pubblicata il 19 maggio 2016. 152 pagine, circa 10,5€ prezzo di vendita. Il punto forte di questa guida è ovviamente la cartina stradale, strumento indispensabile per chi pensa di girare il paese in auto.

4. Portogallo, guida Touring Club

La guida del Portogallo del Touring Club è un po’ datata, marzo 2013. Sono 312 pagine per un prezzo sui 20€. Le guide del touring sono quelle più adatte per le descrizioni storiche e le raccomandazioni dei ristoranti.

5. Portogallo, la guida Le Routard

La guida Routard, editore francese, è fresca di stampa, pubblicata il 17 aprile 2017. Consta di 608 pagine e ha un prezzo di 21€. Poche immagini, ma recensioni entusiaste. Dovessi prenderne una oggi, probabilmente sceglierei questa tra le migliori guide di viaggio in Portogallo.

6. Portogallo, la guida Michelin

Edizione datata 18 aprile 2013. 432 pagine, prezzo di vendita sui 22€. Ideale per chi cerca spunti per visite tematiche, attività ed escursioni.

7. Lisbona, con cartina. Lonely Planet

Guida Lonely Planet dedicata esclusivamente alla capitale lusitana. Datata 24 marzo 2016, 160 pagine, 11,5€. Tascabile, pratica, recensita in modo molto positivo.

8. Porto con cartina. EDT

La Lonely Planet dedicata a Porto, è sempre di 160 pagine e prezzo di 11,5€, ed è datata 18 febbraio 2016. Buone recensioni anche in questo caso, anche se alcuni utenti lamentano la non possibilità di estrarre la cartina dalla guida.

Rispondi