i Viaggi di Clach

13 anni di vita nomade in 102 nazioni. La guida spirituale dei travel blogger marziani

Luglio 2017: Vairao, Vrsa, Azzorre

Clach get wormy in luglio

Saluti dalla Padaria Portuguesa a Lisbona di fronte al Decathlon, zona Saldanha. In transito di ritorno da 12 giorni per le Azzorre, in attesa del treno per Vila Real de Santo Antonio. Luglio 2017 un mese in giro per il Portogallo in lungo e in largo.

Dove sono stato

1-12: Monastero di Vairao, eccetto

4 Vairao-Barcelos

Sono rimasto a Vairao fino al 13 mattina, quando ho concluso la mia prima esperienza come Hospitaleiro sul Cammino di Santiago. Unica eccezione il mio unico giorno di riposo in cui ho camminato i 30 km da Vairao a Barcelos.

IMG_20170705_081551

Tutte le foto della tappa Vairao-Barceloss

13-20: Vila Real Santo Antonio

Dopo una settimana a riposarmi nella mia base di Vila Real de Santo Antonio, in cui mi sono dedicato a una dieta disintossicante di insalata arricchita di semi a pranzo e succhi di frutta a cena, il 21 sono partito per Terceira, Azzorre.

21: Vrsa-Lisbona-Praia Grande-Agualva (Terceira)

IMG_20170721_170127

Arrivato all’aeroporto di Terceira, ho percorso i 4km a piedi per visitare Praia Grande. Dopo aver dormito al Sawmill di Agualva, il mattino dopo ho approfittato della connessione gratuita offerta dalla Sata, l’aerolinea locale, per volare a Faial.

22-23-24 Isola di Faial

Caeplinhos, Faial

Capelinhos, Faial

Leggi la mia guida su cosa fare a Faial e guarda tutte le mie foto, nessuna esclusa!

25-26 Isola di Pico

Pico, Azzorre, panorama

Pico, panorama

Leggi la mia guida su cosa fare a Pico e guarda tutte le mie foto, nessuna esclusa!

27-28-29 Isola di Sao Jorge

Leggi la mia guida su cosa fare a Sao Jorge e guarda tutte le mie foto, nessuna esclusa!

30-31 Angra do Heroismo, Terceira

IMG_20170801_141930

Leggi la mia guida su fare a Terceira e guarda tutte le mie foto, nessuna esclusa!

Highlights & Lowlights

Ho scritto altre due guide per Trip.com. La prima è uno split della guida del mese scorso da cui ho ricavato due guide: Milano like a a local e The Lombardy Lakes

L’altra è sulla città di Porto: Porto is much more than a Port

Vorrei scrivere anche della dieta disintossicante che ho fatto nella settimana a Vila Real, ma aspetto prima di fare un po’ di sperimentazioni con l’estrattore di succhi che ho comprato e fatto spedire a Milano.

Sulle Azzorre, oltre a quello che ho già pubblicato qui, conto di scrivere guide per Trip. Nei prossimi giorni comunque scriverò delle considerazioni generali dopo il prossimo viaggio.

Ho sofferto il clima prima del Nord del Portogallo e soprattutto delle Azzorre, dove l’umidità mi ha fatto penare di più dei tropici  e sono riuscito pure a scottarmi. E’ anche vero che di solito ai tropici non cammino così tanto.

Gratitude in Azzorre

Confesso che sto mese arrivo un po’ stanco a finire questo report.

Come sempre scrivo la metà delle cose che mi vengono in mente i giorni prima e stavolta anche meno. Con un ultimo sforzo faccio mente locale per ringraziare le persone incontrate tutte questo mese. Tutti i pellegrini di passaggio a Vairao, tra cui scelgo come rappresentante Nika from Repubblica Ceca, che ho rivisto il giorno in cui ho camminato a Barcelos.

Nella settimana a Vila Real, solo in casa ho fatto vita eremitica e non mi viene in mente nesuno.

Alle Azzorre cominciamo dal titolare di Sawmill e Laura di Almaida con cui ho condiviso la camera e che con sua madre mi ha portato in giro a Pico. L’artista russa e l’oceonagrafo francese, sorry forgot names, con cui sono andato in giro a Horta. E per finire Elizabete che mi ha ospitato 3 notti a Terceira e David, l’altro couchsurfer che mi ha dato una dritta importante sul nuovo pc che ho appena comprato.

Vente Pa’Ca

Cervejaria Farol, Vila Do Conde. Carla mi ha portato in questo Ristorante per la cena di ringraziamento e abbiamo diviso un piatto enorme di frutti di mare dove per un ‘ora abbondante abbiamo mangiato senza fiatare.

Sawmill, Agualva, Terceira. Ostello vicino all’aeroporto di Lajes dove ho passato la prima notte, Ottimo attendimento e bella struttura con ampio giardino.

Marficas Hostel, Sao Jorge Ostello nuovo. Anche qui oltre l’eccellente servizio della famiglia che hanno rimediato alla grande a un errore nella prenotazione, che mi hanno chiesto di cancellare, l’ostello è più un boutique hotel, con dettagli di classe.

Entrate e Uscite

spese di luglio 2017 per categoria

spese di luglio 2017 per categoria

Entrate: +215€  (A luglio 2016 il totale entrate era stato leggermente superiore 224€, quindi 9€ in più. Per il 2017 siamo a +1.384€,  media 197€ al mese, contro i 578€ del 2016, ovvero 800€ totali in più dell’anno scorso).

Uscite: –823€ (di cui i soliti 93€ in tasse per la rata INPGI2. 235€ in affitti, 230 per mangiare, 190 per viaggiare, inclusi i 66€ el volo A/R Lisbona-Terceira con bagaglio), che portano il totale annuale a 4.738€ (677€ al mese di media). 

(A Luglio 2016 il totale annuale spese fu 721,5€ per il mese e 4.957€ per l’anno, quindi finora ho speso in più 101€  per il mese, ma 220 in meno in totale nel 2017)

Saldo Luglio 2017: -608€ (contro i –497€ di Luglio 2016, ho fatto +111€ peggio. Il saldo annuale è -3.353., media mensile di 479€ contro i 4.376€ di Luglio 2016, quindi +1.022€ meglio).

Whats’ next

Rimarrò a Vila Real fino all’8 agosto, quando andrò a Siviglia, dove sono previsti 48 gradi il giorno che prenderò un aereo per Milano, in cui rimarrò fino ai primi di Settembre a fare il cat sitter e rifare il passaporto.

Tornerò in Italia dopo più di 18 mesi di assenza, un record. Il periodo più lungo fuori dalla madre patria finora era stato 14 mesi. In quel caso però passai l’intero 2011 fuori dall’Italia.

Previous

Cosa fare a Sao Jorge, Azzorre

Next

Il vero costo della vita a Milano

2 Comments

  1. Mon ami

    Ciao bella vita ma non smetti mai di stare in giro a divertirti…ma torna a Milano che si sta bene!
    E poi c’è anche la minette!
    Dai cazzo che vai per i 50 ormai…smettila di fare il pirla…

    • Ca va mon ami?
      Ehi, come ho scritto torno a Milano tra tre giorni.. che si sta bene, come mi ha appena detto mia sorella..oggi 40 gradi e la solita umidità padana.. altro che Torino!
      Ci sei ad agosto o sei a fare le ferie ad Alassio col Ranzani? A plus!

Rispondi

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: