i Viaggi di Clach

15 anni di vita nomade in 106 nazioni. La guida spirituale dei travel blogger marziani

Luglio 2019: Rimini con 6 kg in meno

Tramonto al Porto di Rimini

Saluti da Rimini, la capitale estiva dell’Italia. Un luglio dedicato allo studio, all’attività fisica e al mangiare sano, con il risultato che in un mese ho perso 6kg e ho ricominciato a correre. Corri cavallo, corri di la.

Luglio 2019 passato quasi interamente a Rimini, lontano da eccessi di calore e grandinate dannose. Tra i tanti pregi della capitale estiva italiana, c’è anche quello di avere un ottimo clima.

Dove sono stato

1 Arese (MI)

2-31 Rimini, eccetto il 23, gita a Ravenna, città di mosaici, dalla quale mi aspettavo sinceramente di più.

Mosaici a Ravenna

Dei Mosaici dentro una Chiesa a Ravenna

Rimini la ho girata in lungo e in largo, ma non sono uscito una volta dal Comune. Per dire non sono andato nemmeno a Riccione. Ma se Rimini ha la giusta fame di essere la capitale estiva d’Italia un motivo c’è. Di fatti ogni giorno c’era qualche evento gratuito organizzato, dalla sagra di quartiere al festival del viaggio della Lonely Planet ed è stato quindi impossibile annoiarsi.

Peccato solo che da metà mese la biblioteca pubblica Gambalunga  è aperta solo la mattina, perchè mentre la mattina sto bene a studiare a casa, il pomeriggio entra sole e avrei continuato volentieri al fresco delle loro sale come ho fatto per una settimanella.

Highlights and Lowlights

Io a inizio luglio

Ho cominciato il mese che ero 77kg e lo finisco con poco più di 71. Ma soprattutto mi sento davvero ringiovanito. Guarda le mie foto di inizio e fine mese, dici che è solo una mia impressione?

Io a Fine luglio

E non ho semplicemente perso peso, sono dimagrito in modo sostenibile semplicemente bannando completamente i fritti e quasi completamente pane e cibi con lievito che mi gonfiano a dismisura. Non mi sono mai testato per intolleranze, e non dico che penso di averle, comunque mi era chiaro dai periodi passati in Asia, dove pane e pasta scomparivano naturalmente dalla mia dieta con rapidi benefici immediati, che bene non mi fanno.

Ho spiegato più in dettaglio nelle mie prime due settimane di digiuno intermittente, quali cambiamenti nella dieta ho sperimentato.

Aggiungo che in questo mese non ho preparato due volte lo stesso piatto e non ho mai, e sottolineo mai, nemmeno nel giorno in cui ho fatto digiuno totale (vorrei mantenere un giorno di digiuno totale al mese per il futuro) avuto fame una volta, e mi sono concesso: 3 bottiglie di vino bianco e 1 di vino rosso. 3-4 coni in gelateria, altrettante piadine di asporto, una sera ben 2 nello stesso pasto, panzerotti di burrata, e altre golosità varie.

Un mese fa dopo aver camminato mezz’ora avevo male alle ginocchia, tanto he temevo ci fosse qualche lesione. Era semplice sovrappeso per fortuna.

Mercoledì 31 la mattina sono andato a correre sul lungomare di Rimini per un’ora. Non sono ancora in grado di correre un’ora ininterrottamente in realtà, visto che questa è appena la mia quarta uscita dopo anni.

Comunque lo ho fatto per quasi 40′ con solo una breve pausa e alla fine dell’ora avevo percorso 8,4km. Per tornare al punto di partenza mi ci sono voluti altri 17′, per cui ci ho messo 1h17′ per fare 10km.

L’obiettivo per la fine del mese prossimo è di percorrere 10km in meno di un’ora e passare così in scioltezza il test del moribondo di Albanesi. In realtà dovrei essere in grado di farlo tra una o due uscite.

E comunque c’è poco da vantarsi, visto che anche se la mia circonferenza all’ombelico è passata da 100 a 92 e ho un aspetto decisamente più asciutto, la realtà è che sono appena rientrato nei limiti del mio peso normale considerando età e corporatura. Il mio peso ideale è 67kg e ci vorrà almeno un altro mese disciplinato come quello appena passato, per raggiungerlo.

Gratitudine a Rimini

Grazie ad Angelo che mi ha messo a disposizione la sua casa. A Sofia la sua gatta che mi ha fatto tanta compagnia. E ai ragazzi di Rimini language Exchange che mi hanno offerto occasioni di socialità.

Un saluto da Sofia. La gatta, non la città

Vente Pa’ Ca’

Ciana e Monda: piada e cassoni

Rimini è terra di piadina e questa le stra batte tutte come qualità prezzo. Forse in qualche zona periferica si trova qualcosa agli stessi prezzi. Probbailmente qualche altro posto le fa così buone, ma a prezzi decisamente superiori. Qui con 3,8€ ti mangi un cassone erbe e ricotta da leccarti i baffi.

Biblioteca Gambalunga

Che fortuna che abbiamo in Italia a poter andare a immergerci nei libri in questi edifici storici!

Rimini, mercato coperto

Avessi saputo che a fine mese scattava il bando di pesca nell’Adriatico, sarei venuto più spesso a luglio nel Mercato Centrale Coperto, dove la gentilezza di chi vende è direttamente proporzionale alla bontà ed economicità dei prodotti.

Spese luglio 2019

Entrate e Uscite

A luglio ho speso 292€ , quasi tutti per mangiare (il 75%). 35€ li ho spesi in trasporti e 31€ in divertimenti. Le cospicue entrate ammontano a ben 48€, per cui nel saldo annuale il piatto continua a piangere.

Costo della vita e costi di viaggi, mese per mese

E Adesso?

Rimarrò a Rimini fino all’ultima settimana di agosto, quando conto di fare una camminata di qualche giorno in centro Italia. Possibilmente in quelle che chiamano terre mutate, ovvero i posti sconvolti da terremoti e altre sciagure naturali in anni recenti. Ci sono difficoltà logistiche ed economiche per questi posti, ma spero di poterci spendere qualche giorno.

Precedente

Due settimane di digiuno intermittente

Successivo

Dove e cosa mangiare a Riccione

  1. Mario

    Continuo a farmi domande sul tuo peregrinare… beh diciamo che a Rimini dovresti aver degustato il sangiovese ma a parte questo mi domando se dormi per strada o ti fai ospitare da una congregazione religiosa internazionale 🙂 avresti potuto anche visitare l’italia in miniatura e raccontarci come stanno le discoteche?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: