Blogroll

Mai Tai: One day in Bangkok

Cronaca del primo risveglio in Asia. Un po’ difficile perchè tra il fatto che ho dormito 4 ore (un po’ il fuso un po’ gli sbalzi di temperatura, un po’ il cibo) si presenta subito un problema tecnico che mi rende difficile il lavoro e buon che il fuso orario mi consente di trovare una soluzione prima che scatti l’allarme.

Poi vado a tagliarmi i capelli (niente di strano stavolta come mostra la foto sotto, 150baht taglio, shampoo e tazza di caffè) quindi faccio conoscenza col leggendario traffico di Bangkok rimanendo 50′ in taxi (120baht) anche perche’ l’autista a cui chiedo di portarmi al tempio di Wat Po mi porta al quartiere bordello di Patpong.

Arrivato finalmente al tempio prendo subito informazioni sul corso di massaggio thai che comincio domani e sperimento quello che mi appresto a imparare con una seduta di 1h con herbs (una roba che odorava Vick vaporub che ti spalmano dappertutto) a 800 baht.

Del massaggio ho 10 giorni di corso per parlarne quindi passo alla visita al tempio, sosta nel parco adiacente guardando i buffi thai ballare l’aerobica in gruppo, quindi predo l’express boat fino al ponte di Rama VI (7baht), il più grande al mondo tra quelli a una sola arcata e altro giro in taxi in mezzo all’ingorgo che mi riporta a casa e quindi all’internet cafe’.

Categories: Blogroll, diary, Thailandia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.