Novembre 2017: stuck in Kuching, cat city

Kuching, cat city

Kuching, cat city

Mentre impazza la corsa alle cripto valute, Clach si è goduto gli ultimi dolci giorni d’autunno tra Portogallo e Spagna, prima di riparare in Malesia e cominciare una nuova avventura nel Sud Est Asiatico.

Saluti da Kuching, città dei gatti, capitale del Sarawak. Sono qui da venti giorni, e ci passerò buona parte di Dicembre, ma senza entusiasmo. Così come nel Novembre 2016 mi ritrovai bloccato a Gran Canaria per più tempo di quel che avrei voluto, col senno di poi, non mi sarei impegnato per rimanere qui così a lungo.

All’inizio di un viaggio faccio sempre fatica, ma la città è oggettivamente un pò deludente. Il Sarawak è bello per la natura e i parchi nazionali. In questo caso Kuching diventa un’ottima base. Ma la città in sè stufa presto.

Dove sono stato

(Segui la linea nera sulla mappa per essere trasportato dall’inverno europeo al caldo tropicale del Borneo Malese. Clicca sui palloncini per i dettagli sui luoghi)

1-5 Novembre: Vila Real de Santo Antonio, (Portogallo)

2 Novembre: Isla Cristina, Huelva (Spagna)

IMG_20171101_134058

4 Novembre: pranzo a Faro 

6 Novembre: Vrsa-Sevilla-Malaga (Spagna)

Tutte le mie foto da Siviglia , e le foto da Malaga.

7 Novembre: Malaga

IMG_20171107_113143

8 Novembre: volo Malaga-Londra-Singapore

IMG_20171108_111523

9 Novembre: Singapore-Johor Barhu (Malesia)

Tutte le foto in Malesia. 

10 Novembre: Johor Barhu

VID_20171110_121051

11 Novembre: JB – Kuching, Sarawak (Malesia)

12-30 Novembre: Kuching

Kuching, ponte dell'amicizia appena inaugurato

Kuching, ponte dell’amicizia appena inaugurato

19 Novembre: Parco Nazionale Bako, day trip

Maiale con la barba, umano col cappello

Maiale con la barba, umano col cappello

Highlights… 

Di questo mese ricorderò sinceramente con più piacere gli ultimi giorni passati in Europa. E stato uno di quei mesi dove anche il giorno in cui ti senti euforico perchè hai trovato il volo di ritorno dall’Asia all’Europa a solo 125€ (Scoot, Singapore-Atene, 26 Aprile), il giorno dopo esce un’offerta Norwegian a 93€.

Avendo deciso di rimanere a Kuching almeno un mese, ho cercato con Workaway e tra le diverse offerte, ho scelto di fare il volontario alla Reception del Sunset Homestay 2 (con occasionali aiuti alle pulizie), una nuova guesthouse. Purtroppo è venuta pochissima gente e mi sono annoiato abbastanza.

Per Trip. com, che lo scorso mese è stata comprata da Skycsanner, ho realizzato una guida su Kuching, cat city e una su Punta Cana, Repubblica Dominicana.

Non ho avuto la testa per studiare statistica, ma almeno ho fatto qualche progresso sul Data Journalism, grazie alle dispende dell’UNDP. 

Ho fatto poco esercizio, ma ho trovato un parchetto con percorso vita dietro alla mia Guesthouse per andare a camminare le mattine che mi alzavo abbastanza presto.

& Lowlights

La prima verifica statistica sul materiale studiato ad Ottobre è stata un disastro. E non mi sono ancora moralmente e logisticamente ripreso. Non ho fatto praticamente nulla da quando sono in Malesia.

Il livello di energia è stato bassino sin da quando sono in Borneo. Se per la prima settimana era più che prevedibile tra il jet lag e il lungo viaggio, dopo è stato più che altro per mancanza di stimoli.

Gratitudine in Kuching

Grazie a Pilar che ci ha fatto da guida tra Isla Cristina e Huelva. A Marisa e Luigi che ci hanno portato a Faro a gustarci un rodizio in compagnia. Ad Angelo che mi assiste nello studio della statistica.

Ad Adelyn e Wee che mi hanno accolto come volontario a Sunset Homestay. A Raymond e David che sono stati miei colleghi. E alle persone con cui ho passato del tempo a Kuching: Rachid, Vanesa, Emma.

Vente Pa’Ca

Bako National Park Scimmie che si fanno belle, scimmie con la proboscide, maiali con la proboscide e la barba, spiagge da cartolina: questo Parco Nazionale, così piccolo e vicino a Kuching è uno spettacolo.

Life Cafè

Life Cafè, Kuching Il  mio cafè – ristorante preferito a Kuching. Fondato da taiwanesi, ha una selezione di piatti originali e di tè fantastica, arredamento magico, prezzi contenuti.

Norwegian Airlines. E considerata al momento la miglior aerolinea low cost per voli a lungo raggio, quindi sono rimasto sorpreso che il mio volo da Londra a Singapore sia stato mezzo vuoto. Temevo il volo, perchè avevo la coincidenza da Malaga è mi è toccato fare una levataccia, ma è passato veloce.

Entrate e Uscite

Entrate: +181€  (A Novembre 2016 il totale entrate era stato di 100€. Per il 2017 siamo a +2.615€,  media 238€ al mese, contro i 812€ del 2016, ovvero 1.803€ totali in più dell’anno scorso).

Uscite: –932.7€ (di cui 342€ in spese d’ufficio, 252€ in viaggi e 147€ per mangiare), che portano il totale annuale a 7.226€ (657€ al mese di media). Ho fatto due grandi acquisti: il volo di ritorno da Singapore, pagato solo 129€ (che contabilizzerò ad Aprile).  E il nuovo computer, pagato 335.

Certo potrei investire in bitcoin, come fanno i criminali per riciclare il denaro e i nomadi digitali per sentirsi smart, ma la verità è che non ho nulla da investire.

(A Novembre 2016 il totale spese fu di 561,5€ per il mese e 7.529€ per l’anno, quindi ho speso in più 371€  per il mese, ma nel saldo comparativo annuale ho speso 303€  in meno in totale nel 2017).

Saldo Novembre 2017: -751.7 (contro i –461,5.€ di Novembre 2016, ho fatto -290€ peggio). Il saldo annuale è -4.610, media mensile di 419€ contro i 6.717€ di Novembre 2016, quindi +2.106€). 

E adesso? 

E adesso per fortuna comincio il mese viaggiando per una settimana. Prima nella punta estrema del Sarawak e poi qualche giorno nel Kalimantan, il Borneo indonesiano.

Poi dovrei tornare a fare il volontario alla Sunset Homestay fino al 24 (ma vorrei infilarci un altro viaggetto verso l’Est del Sarawak), quando ho il volo per l’isola di Langkawi, che segna il confine della Malesia con la Thailandia.

Passerò quindi il Natale e 4-5 notti a Langkawi, per raggiungere non oltre la vigilia di Capodanno il centro di meditazione di Suan Mokh. Dove festeggerò l’anno nuovo con un bel ritiro di meditazione di 10 giorni.

Rispondi

  1. Molto interessante…
    ….Passerò quindi il Natale e 4-5 notti a Langkawi, per raggiungere non oltre la vigilia di Capodanno il centro di meditazione di Suan Mokh. Dove festeggerò l’anno nuovo con un bel ritiro di meditazione di 10 giorni….
    Non si capiscono due cose che mi piacerebbe capire
    1) a cosa sono attribuite le entrate
    2) dove hai dormito come ti sei lavato e quanto hai speso (spero non per strada, in aeroporto)
    E’ bello viaggiare ma non e’ pericoloso?
    Non hai incontrato pericoli lungo il tuo percorso?
    Con il tuo budget, a parte I voli che vabbe’ anche low cost sono accettabili, non saprei spiegarmi come tu possa essere riuscito a trattarti in modo decente.
    Mi piacerebbe tanto avere risposte.

    • Mario, ho dormito nella guesthouse dove sto facendo volontariato.
      Viaggiare pericoloso? Se non vai in zone di guerra occhi metti in mezzo a giri brutti (che puoi fare anche in Italia) direi di no.

      • Come si fa a fare volontariato in una Guesthouse?
        Che cosa ti chiedono di fare?
        E’ una cosa tipo fare le pulizie, registrare gli ospiti? Una cosa per religiosi? Fai parte di una confraternita?

        • Per il volontariato.. in questo caso tramite Workaway, l’ho scritto. Il lavoro dipende. Qui sto alla reception a non fare nulla, a parte un paio di mattine che ho aiutato a fare le pulizie. Altrimenti mi limito a mettere la roba in lavatrice, asciugatrice e piegarla. 25 ore alla settimana, alloggio e un pranzo.
          Il Sud Est Asiatico comunque è molto economico. Ci sono ancora tanti posti dove affitti una casa per 100-200 € al mese, e se mangi cibo locale spendi 1€ a pasto.
          .

      • Sicuramente sarebbe molto interessante un elenco di modi con cui hai guadagnato girando il mondo.
        E ovviamente capire come altri hanno guadagnato in giro.
        Chissa’ un giorno si potrebbe costituire una societa’ di giramondo che si offre lavoro a vicenda 🙂