i Viaggi di Clach

14 anni di vita nomade in 102 nazioni. La guida spirituale dei travel blogger marziani

Spese di viaggio nel 2017

Quanto costa un anno di viaggi ? Le mie spese di viaggio del 2017, paese per paese, mese per mese. Le medie, i minimi e i massimi, l’essenziale tabella e gli essenzialissimi ten travelling points. I report mensili dai Caraibi alla Malesia.

Quanto costa un anno di viaggi ?

Spese del 2017 paese per paese

Nazione

Giorni

€ spesi

Media

Note

Portogallo

 139

2.165

15.5€

38% dei giorni

Repubblica Dominicana

 44

306

 6.9€

50€ overstay

Malesia

44

12% dei giorni

Guatemala

 33

247.5 (34)

7.3

Italia

29

286

 10

8% dei giorni

Spagna

20

189 (21)

9

Tot. Europa 198g,  54%

Messico

17

437.7 (18)

24.3

90€ tasse uscita e aeroporto

Nicaragua

 12

222

18.5

Tot. America 113g, 31%

Indonesia

6

109

18.1

Tot. Asia 53g, 15%

El Salvador

4

 62

15.5

Inghilterra

4

 103

25.75

Costarica

3

75(4)

 18.75

Lituania

3

 40.6

13.5

Polonia

3

82(4)

20.5

Thailandia

3

stime

Honduras, Singapore

1

 11+3

 –

Non ci ho dormito

Da queste tabelle sono esclusi i costi aerei per entrare e uscire dal paese.

Non sono stato a contare i soldi spesi in Spagna nelle gite giornaliere che ho fatto dal Portogallo.

Ten travelling points del 2017

  1. Sono stato in 3 continenti (America Centrale, Europa e Asia) e 17 nazioni, includendo Singapore e Honduras che ho solo attraversato.
  2. Il paese dove ho trascorso più tempo è stato il Portogallo con 139 giorni,  pari a più di 4 mesi e mezzo o il 38% dell’anno, distribuiti su 8 mesi. In Italia ho passato 29 giorni, l’8% dell’anno.
  3.  Dei giorni in Portogallo,  72 (il 51% dei miei giorni portoghesi e il 20% dell’anno) ho dormito Vila Real de Santo Antonio, così distribuiti: ad Aprile 6, Maggio 10, Giugno 10, Luglio 8, Agosto 6, Settembre 1, Ottobre 26 e Novembre 5. Una distribuzione ottimale, a mio modo di vedere.
  4. La Nazione in cui ho speso di più in media è stata ovviamente l’Inghilterra  (26€ al giorno, pur avendo alloggio gratis.). La nazione dove ho speso di meno è stata invece la Repubblica Dominicana (curiosamente la più cara l’anno precedente), poco meno di 7€ al giorno.
  5. Rispetto alle spese del 2016, ho speso di meno (7.700 invece di 8.258€, cioè 4€ in meno, o € al mese) e guadagnato molto di più (2.825€ invece di 973€. Ovvero -2.000€ o€ al mese).
  6. Da quando raccolgo questi dati, ovvero il 2014, quest’anno è stata la miglior performance, sia nelle spese, che nei guadagni. Bene, ma non benissimo. Perchè ovviamente finchè il saldo rimane in negativo, non è sostenibile.
  7. Ho speso 609€ per comprare 2 computer e riparare 2 volte il mio vecchio, + 288€ per due cellulari, nessuno dei quali soddisfacente, tanto che a Gennaio programmo di comprarne uno nuovo. Totale spese in Home office e utilities, 946€, circa il 12% delle spese totali.
  8. Ho preso 16 aerei, 2 dei quali intercontinentali, per un totale di 1.096€, alla media di 68,5€ a volo, che scende a 47,6€ se escludo il volo più caro, tra Cancun e Lisbona (382€). Compagnie con cui ho volato: Condor (1), Volaris (1), Orbest(1), Ryanair (9), Norwegian (1), Air Asia (3). Gli aeroporti che ho utilizzato di più tra arrivi e partenze sono stati: Lisbona, Faro e Kuching,  (3), seguiti da Cancun, Siviglia, Milano Malpensa, Milano Bergamo, Bristol, Terceira (2), Punta Cana, San Josè Costarica, Tuxla Gutierrez, Porto, Vilnius, Varsavia Modin, Malaga, Singapore, Johor Barhu, Pontianak e Langkawi (1)
  9. Nel 2016 la spesa più consistente era stata per dormire (1.907€), ma quest’anno ho speso solo 903€, meno della metà e ben 1.000€ di differenza, portando la media giornaliera da 5,2€ a 2,5€.   Sensibilmente diminuite anche le spese per mangiare (da 2.335€ a 1.880€ circa, 450€ in meno, media scesa da 6,4€ a 5,15€ al giorno).
  10. Aumentate invece le spese per viaggiare da 1.747€ a 1.950€. L’incremento più consistente è stata per la voce Home office, dove con due computer e 2 smartphone il totale è passato da 387€ a 909€, ben 522€ in più. Seguito da quello per le tasse (da 795€a 1.100€)
  11. Spese diminuite rispetto al 2016: divertimenti (da 211€ a 185€), personali (da 509€ a 397€), utilities (da 125€ a 37€), noleggi auto e moto (da 68€ a 30€), e soprattutto cure mediche (da 172€ a soli 30€).
  12. Le mie foto di un anno di viaggi sono qui. Il racconto è qui. Per il resto c’è il blog.

Le spese anno per anno

AnnoSpeseEntrateSaldoLink articolo
2014 8.172 1.780-6.392http://iviaggidiclach.com/le-spese-di-un-anno-di-viaggio/
2015 7.784 1.715 -6.069http://iviaggidiclach.com/spese-di-viaggio-2015/
2016 8.258 973 -7.285 http://iviaggidiclach.com/quanto-costa-un-anno-di-viaggi-spese-2016/
2017 7.700 2.825 -4.800 qui

Quanto costa un anno di viaggi? I report mensili

Gennaio 2017: chi sbava per Bavaro?
Febbraio 2017: Tico & Nica
Marzo 2017: Antigua, Guatemala
Aprile 2017: Chiapas(u) e torna a ca’
Maggio 2017: Camini portoghesi
Giugno 2017: Bath, Hospitalero a Vairao
Luglio 2017: Vairao, Vrsa, Azzorre
Agosto 2017: a Milano con la Ginger
Settembre 2017: Lituania, Polonia, Andalusia
Ottobre 2017: Rota Vicentina
Novembre 2017: stuck in Kuching, cat city
Dicembre 2017: Kalimantan, Sarawak, Langkawi

Previous

Come viaggeremo nel 2018?

Next

Dicembre 2017: Kalimantan, Sarawak, Langkawi

  1. Ma secondo te il taglio alle spese sui divertimenti e la riduzione delle spese mediche sono connessi?
    Più lavoro ha fatto aumentare le spese relative a PC e home office, bisogna calcolare il vero corso del lavoro 🙂

Rispondi

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: