arte

70 foto + 3 video della Festa del Pino a Teror
Teror, una fiesta da paura

Teror, una fiesta da paura

La Fiesta de la Romeria del Pino a Teror, paesino di 12.000 anime immerso nei boschi di laurisilva, a 546 metri d’altezza e una ventina di km da Las Palmas, è la più importante festa folclorica delle Canarie. 

Il clou delle celebrazioni si tiene il 7 di Settembre di ogni anno (esclusi quello trisestili) con la sfilata dei carri colorati e ricchi di cibo locale dei vari comuni dell’isola di Gran Canaria.

Le belle strade punteggiate da colorate case coloniali, che vengono prese d’assalto ogni domenica per un rinomato mercato artigianale, raggiungono in queste 24 ore filate di autentica locura il loro culmine.

Romeria del Pino Teror

La sfilata ininterrotta di gente di tutte le età in costumi d’epoca, che canta e balla come se non ci fosse domani. il cibo gratis, la cerveza che scola a fiumi, gli spettatori, di cui stranamente solo pochi turisti veri, ai margini delle strade di questo carosello carnevalesco.

Bimba terorizzata

Bimba terorizzata

Se 70 foto e 3 video non riescono a darvi un’idea del caleidoscopio di colori, suoni, lapilli e lapislazzuli, potete sempre farvi un giro sullo spaventoso sito del comune canario.

Oppure guardare le foto bonus, 17 da Galdar e 14 da Moya, altri bei paesi abbarbicati nel Nord di Gran Canaria.

PS: Nessuno si è accorta finora che mancavano i video nella raccolta. Ecco ne, ho aggiunto un altro, adesso i video sono 3, incluso questo simpatico nonnetto che balla tarantolato

Categories: arte, Blogroll, Photo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.