Blogroll

Agosto 2019: Rimini e dintorni

Hello tribe! (visto come sono ggiovane?) Mentre Berrettini esalta il tennis italiano, Clach ha appena fatto un 48, e si prepara al nuovo anno scolastico, dopo un Agosto volato a Rimini e dintorni con sconfinamenti nell’Appennino Marchigiano, praticamente in Umbria.

Eccolo, seppur in ritardo, il report di Agosto 2019. Non so se ci sarà quello di Settembre. Sto pensando di fare come l’anno scorso e mettermi in pausa fino a fine anno. Vedrò a fine mese.

Intanto…

Dove sono stato

1-25  Rimini, eccetto

3/8 escursione Pianello, Fondarca e Fiume Basso (Appennino marchigiano, quasi Umbria)

6/8 crociera notturna a Porto Verde

8/8 Riccione

10-11/8 Escursioni sui Monti Sibillini (Monte Bove e Monte Sibilla) con pernottamento al Rifugio Mezzi Litri, Arquata del Tronto (Marche, quasi Umbria)

14/8 Sant’Arcangelo di Romagna

17/8 Cattolica, Gabicce Mare, Gabicce Monte, Castelmezzo, Ponte del Colombara, Fiorenzuola di Pocara, Gradara

26/8 Rimini-Arese

27-31/8 Arese

Highlights and Lowlights

E così l’estate è volata ed è praticamente finita. A Rimini e in Romagna si sta benissimo, forse come in nessun altro posto in Italia. Agosto è volato tra passeggiate sul lungomare e vere scarpinate nei paesi nei dintorni, oltre alle vere escursioni nell’appennino marchigiano con l’associazione Palla Rotonda di Pesaro.

Grandi notizie anche sul fronte dieta. Ad agosto è iniziata la fase due, dove ho mangiato quasi senza restrizioni, ma ho aumentato l’attività fisica. Mi sono scaricato la pessima App Google Fit, che si blocca in continuazione e si mangia almeno il 20% dei passi e dei Km fatti.

Ad esempio: il tratto di lungomare di Rimini su cui sono andato a correre una manciata di volte è lungo esattamente 5km per Google Maps. Aggiungi i 350 metri per arrivarci da casa e moltiplica per due (andata e ritorno) e farebbero minimo 10,7km. Beh, Google FIt me ne ha registrati 9,67 km.

Spesso ha fatto di peggio. Ricordo una volta mi sono messo a contare manualmente 500 passi, e con l’App bloccata non me ne ha registrato nemmeno uno.

Nonostante ciò, dal 5 (giorno in cui la ho installata) al 31 agosto ha registrato 331.000 passi e 229km, alla media rispettivamente di 12.730 e 8,8 km al giorno.

Non parliamo dei punti Cardio, che l’Organizzazione Mondiale della sanità raccomanda di guadagnarne 150 a settimana (circa 22, al giorno). Ne ho raccolti in 26 giorni 1.981 alla media da super atleta di 76 al giorno.

Insomma non potevo chiedere di più per quel che riguarda il mio livello di attività fisica.

Come ho perso 10kg in due mesi

Si, ma il peso?

Qui devo raccontare un’aneddocta (cit. Uanda). Il 9 agosto prima di partire per il week end sui Monti Sibillini, il mio peso era poco più di 70. Al ritorno, dopo 50.000 passi in montagna con gran cado e dislvello di 2.000 mt, compensati solo in parte dalle grandi mangiate… era salito a 71,9km!

Ero sconvolto e ho fatto un giorno di quasi digiuno, mentre cercavo di capire come fosse potuto accadere. Così ho passato il resto del mese a pesarmi anche due o tre volte al giorno per vedere come il peso variasse in relazione a pasti ed attività fisica.

Beh, comincio col dire con orgoglio che il 14 agosto era già sceso a 69,5kg e al 31 Agosto pesavo 67,3kg!

Quasi 10kg meno di due mesi fa.

E che la mia circonferenza all’ombelico è scesa a 88cm, contro i 100 dell’inizio dieta.

Il tutto mangiando bene senza sacrifici.

Quanto alle oscillazioni di peso, ho realizzato, che non importa le calorie e la quantità di quel che mangio, dopo ogni pasto aumento in media di almeno 1kg, anche 2 in caso di grandi mangiate. E anche dopo esercizi o lunghe camminate (diverso se corro, perchè in quel caso sudo molto), il peso aumenta inizialmente, probabilmente perchè i muscoli si gonfiano.

Missione quasi raggiunta per il peso.

A inizio Settembre c’è stato un rimbalzo in alto, complici compleanno e un paio di mega mangiate, ma oggi 6 Settembre sono a 68,4kg e confidentte di raggiungere i 66kg, il mio peso ideale, entro l’equinozio d’autunno. Quanto al girovita è già a posto così.

Un figurino, indubbiamente

L’unico rammarico è che ho smesso di correre, perchè il lungomare di Rimini era troppo affollato. E purtroppo dal giorno che sono tornato ad Arese sto convivendo con un lancinante dolore alla spalla. In miglioramento dopo 3 giorni di pene di inferno, grazie alla mia conoscenza di trigger points, ma che mi sta dando ancora parecchio fastidio, più di una settimana dopo.

Vente Pa’ Ca’

Ecco, troppo tempo a menarla sulla mia dieta mi ha tolto tempo e spazio dei bellissimi luoghi visitati. Rimedio con 4 posti, da raccomandare, anzichè i soliti 3.

Rifugio Mezzi litri, Arquata del Tronto Accoglienza fantastica in questo rifugio ad Arquata del Tronto, nel cuore delle terre mutate. Quando sei troppo impegnato a gustarti la mega cena e la compagnia per fare foto.. Ho solo quella del miele speciale che abbiamo assaggiato.

Bar Lento, Rimini. Davver un gran bel posticino nel Centro di Rimini. Cibo bio, vegano, tavoli con giornali e riviste da sfogliare, libri alternativi. Al Bar Lento ho anche fatto il mio primo pagamento con Satispay.


Piadineria Riccionese da Alex/ Gelateria Bio Bio, Riccione

Doppia citazione per Riccione. Prima questo fantastico Cassone a soli 3,5€ alla Piadineria Riccionese da Alex..

E poi questo eccellente gelato Bio.

Entrate e Uscite

Ad agosto 2019 ho speso 370€, che portano il totale annuale a 5.570€. Di questi 370€, il 55% pari a 205€ per mangiare (104€ dei quali al Ristorante, 20€ per snacks e 80€ per la spesa). Il 15%, 566€ soo andati in viaggi, 29,5€ per divertimenti.

Le entrate sono state pari a 131€, per cui il saldo è stato negativo pari a 239€. Il saldo annuale è -3.900€.

E Adesso?

E adesso sono qui a mordermi il freno, aspettando una convocazione che probabilmente non avverrà prima di Ottobre, ma con troppe cose per pensare di organizzare un viaggetto che sia più lungo di un week end fuori porta.

Nel frattempo mi concedo lunghe paseggiate a conoscere i comuni nei dintorni di Arese. A Settembre ho già esplorato Castellazzo, Garbagnate Milanese e Lainate. Anche questo è viaggiare…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.