Places

L'allucinante costo della vita in Australia
Bellbunya community

Se non ti dai da fare, in Australia ci lasci una fortuna

Viaggiare in Australia senza lavorare può essere esageratamente caro, ma ci sono sempre modi per risparmiare, caro Manuel. In due mesi ho speso solo 768€, e probabilmente pochi vorranno fare quel che ho fatto io, ma dalla mia esperienza si può prendere qualche spunto, carissimo Moscaxxxxxx.

Ho passato 23 giorni in un centro di meditazione Vipassana, 10 dei quali meditando e 13 “servendo”, ovvero lavorando in cucina. A tutti consiglio di fare almeno una volta un ritiro di meditazione di 10 giorni. Nel fantastico centro di Pomona, Queensland era la terza volta che sedevo a un ritiro nella tradizione di Goenka (che sono pagati con libere offerte), a cui si aggiungono altre tre esperienze di almeno 10 giorni (nel Monastero di Tam Wua, nel Nord della Thailandia, ho passato 21 giorni) con altri tipi di meditazione… ma sto divagando egregio Mr Riello.

Per vari motivi, incluso convincere due persone a lasciare più soldi di quel che avevano in mente, per questa volta ho reputato sufficienti i miei 14 giorni di lavoro al centro, senza ulteriore offerta in denaro. Ma non è quel che dovrebbe fare chiunque voglia donare il suo tempo in un centro di meditazione. E sia chiaro: sicuramente qualcuno senza una lira lo ha fatto, ma non vai in un centro di meditazione per risparmiare soldi, bensì per meditare, come diceva bene Renzo Arbore.

Poi ho passato 4 settimane a Bellbunya, una interessante eco community nella quale per 3 settimane ho fatto il volontario part-time, (18 ore a settimana) pagando 70aus$ a settimana per vitto e alloggio e in una settimana di particolare bisogno il volontario a tempo pieno (30 ore a settimana, ma normalmente Bellbunya accetta solo volontari part-time), senza nessuna spesa aggiuntiva. Mangiare il cibo che tu coltivi e appena preso dall’orto è una delle cose migliori che si possa fare.. e se ci pensi, lo stesso cibo organico, bio, ecc. ecc. comprato in un negozio “whole food”, che ora va tanto di moda, costa un occhio della testa. Quindi non solo ho speso poco, ho tenuto uno stile di vita che sarebbe stato molto costoso.

Quindi ho passato una settimana a Byron Bay, dove ho fatto il volontario per Uplift, un eccellente festival, dove in cambio di 16 ore di lavoro nel parcheggio, ho avuto un pass per i 4 giorni del festival del costo di 260$ e l’opportunità di incontrare gente incredibile come Patch Adams, Bruce Lipton Ice Tea, Anita Moorjani e ascoltare la magica voce di Deva Premal, in compagnia di Mittel, insieme a tanta bella musica e tanta gente molto cool.

Infine ho passato quasi una settimana a Brisbane, da dove sono volato per le Fiji. L’ostello di Brizzy CBD è uno dei peggiori in cui sono mai stato, dove in cucina devi dare un deposito di 10$ per avere un piatto, una tazza e le posate. Ma la verità è che tutti gli ostelli in Australia sono luoghi da stare alla larga, popolati da idioti ventenni in working visa, che non fanno altro che ubriacarsi, vegetare o spendere cifre enormi in noiosi tour organizzati.

A contribuire ad abbassarmi le spese aggiungo che sono stato ospitati da amici (grazie Ben e grazie Olga) per 2 notti e che ho usufruito di passaggi in auto da e per Byron Bay, pagando solo 10$ all’andata (passaggio trovato su GumTree) e offrendo 15$ e passa di cena all’amico Ben che mi ha anche ospitato una notte in Sunny Coast. Con i mezzi pubblici mi sarebbe costato almeno 70$ a tratta..più la quasi certezza di passare una notte a Brisbane… E infine, causa volo la mattina presto, ho passato l’ultima notte in aeroporto.

Nonostante la stragrande maggioranza del tempo l’ho passata in ambienti dove era impossibile spendere soldi, come vedi, amico MM, appena ti muovi ti massacrano.

Ecco il rendiconto di tutte le mie spese con carta di credito. (il cambio ufficiale era 1Aus$= 0,69€ al mio arrivo ed è sceso a 0,65 alla partenza.)

Trasporti
7/11/2013 Treno Robina-Pomona 28,9 Aus$ o 20.64€
26/12 Treno Brisbane-Eumundi 21.9 A$ 14.2€
3/1/2014 Treno Manly-Brisbane 7,5A$ 4,98€
6/1 Treno Brisbane-Aereoporto 16.5 A$ 10.86€
(mi è capitato di transitare dall’aereoporto altre due volte e c’è un modo per evitare il treno così costoso, ma solo se arrivi entro le 18)
Tot trasporti 51€

Cibo e bevande
17/11 Hard Coffee Beach Cafe Noosa 13.9A$ 9,69€
17/11 7 eleven 22.00 A$ 15.34 € (20$ per la Sim Telstra il cui credito ho esaurito in data connection in meno di 1h e 1$ per il caffè di gran lunga più economico e nemmeno così schifoso che puoi trovare in Aus$)
17/11 Sushi on Hastings 8.7A$ 6.07 Era un food court a Noosa, l’opzione più economica per 2 rotoli, con Sushi freddissimo, perché hanno il vizio in Oz di conservare il cibo a temperature siberiane.
9/12 Orgasmic Food Byron 25A$ 16.65€. Non ricordo se era il pizza place schifoso o un supermercato..Gugla tu per me, caro lettore. EDIT: Ho guglato io: è il posto dove offrono falafel per la strada cosi vai e mangi. Buono
3/1/2014 Ginga Japanese Sushi 11,3A$ 7,49€ bar a South Bank, vicino al cinema più cheap, nella parte più cool di Brizzy. Un sushi bar con piattini a colori e prezzi diversi. Questo è stato un vero pranzo.
Tot cibo e bevande 55€

Dormire
Ostello Noosa 1 notte 30A$ 20,92€ Il dormitorio più economico, 8 letti
9/12 Main Beach Backpacker a Byron Bay dorm 6 letti, 7 notti per 196a$ o 129€. 28A$ a notte.
2/1 Ostello a Manly (porto a mezzora da Brisbane centro, da cui partono i traghetti per Stadbroke Island , che non ho potuto visitare per incendio), 2 notti in dorm da 6 per 54a$, 35.8€. 27A$ per notte.
4/1 City Backpackers dormitorio da 4 letti con AC a 44A$ per notte o 29,2€
Ho speso extra e non ho preso la stanza più cheap, perché quei giorni c’erano 40 gradi e volevo dormire bene. Da notare che solo la prima notte l’ho pagata con carta di credito, perché tra le tante cose che ti faranno incazzare di un ostello australiano, c’è che questo, come tanti altri, ti fa pagare un extra di 1$ per pagamenti con Eftpos, come chiamano le transazioni elettroniche da queste parti.

3 settimane a Bellbunya 225aus$ – 146€
Tot dormire 376€

Varie
20/11 Amaysm l’operatore migliore per chiamate e soprattutto connessioni data dal cellulare (internet gratis è molto difficile da trovare) Piano in offerta a 19.95A$ mensili (14€), invece dei normali 39.
16/12 Woolworths 15.62A$ 10,2€ . Questa, francamente, non me la ricordo. Guglata n2, se tu vuoi..EDIT: èun supermercato
17/12 Kmart 37A$ 24,18€ Comprata la macchinetta taglia capelli pagata 28A$ e lampada per la testa da 1W per 9. Kmart ha prezzi davvero stracciati: vendevano tende a 15a$, parecchie cose costano meno che in Italia, quindi pure in un paese con prezzi folli come l’Australia si possono fare buoni affari
2/1 Cineplex South Bank 11.6A$ 7,69 Film visto Hobbit 2 in 3D (una delusione). Notare che in un altro cinema del centro lo stesso film costava 25a$! Il Cineplex non ha posti numerati, ma direi che per pagare meno della metà va bene così..
21/1 Amaysm 19.90. Questa è stata una porcata, perché nonostante avessi disattivato l’auto rinnovo, mi hanno fatto l’addebito.
Tot varie 69€
Totale carta credito 381€
Prelevati 445€ (-90A$ o 58€ spesi in Fiji, perché mi sarebbero serviti se il cargo per Tuvalu non avesse avuto bisogno di riparazioni) 387€

Totale spese Australia in 2 mesi 768€ (solamente 12,5€ al giorno)
A cui andrebbero aggiunti i costi per entrare e uscire dal paese. Nel mio caso:
Volo Milano-Singapore con Saudia 210€
(l’ho incluso anche se mi sono fermato a Singapore 4 giorni)
Volo Singapore-Gold Coast con Scoot 140€
Volo Brisbane-Nadi (Fiji) con Virgin Australia 175€
Totale voli 525€
Totale totale 1293€ per 61 giorni, media 21,1€

E Sticazzi!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.