arte

Cs2016: 6a Peniche e Baleia
invidia del Peniche

Invidia del Peniche

Tappa dedicata alla Penisola di Peniche perennemente avvolta nella nebbia, di cui ho fatto il periplo completo per 13,1km, a cui si aggiungono i 5,5 per arrivare all’ostello in Atoguia de Baleia e altri 2,2 per arrivare  al minimercado di Praia de Conceicao. 

Percorso

Partenza alle 9.02 da Areia Branca in bus verso Peniche (si legge Penisc). Saltati 13km che ho recuperato facendo il giro completo della penisola di Penisc (mappa), avvolta nella nebbia perenne. All’ufficio del turismo mi hanno detto che Penisc ha un microclima particolare per cui c’è sempre questa atmosfera spettrale, da cui l’espressione l’invidia del Peniche.

Misty Peniche mistic

Misty Peniche mistic

Dopo pranzo altri 5,5km in assoluta tranquillità verso l’ostello di Atoguia de Baleia (mappa), e altri 2,2km (mappa) per fare la spesa al mini mercado di Praia de Conceicao.

Pasti a Peniche

amigos Peniche

Amigos Peniche

Colazione in ostello (vedi tappa precedente, visto che “la dotazione” è la stessa in tutti gli HI. Anzi oggi c’era pure il tè, che ho bevuto la posto dell’imbevibile nescafè). Appena arrivato a Peniche un bel caffè con il dolce locale “Amigos di Peniche” (fatto di mandorle, un po’ vecchio) a Brisamar (1,65€).

A pranzo insalata

insalata Ambassador

Insalata Ambassador

Ambassador (4,6€) e caffè (0,65€) al bar omonimo, quindi spesa al minimercado di Conceicao: 500gr di spaghetti (0,6€), 400gr di fagioli cucinati (0,75€), che dovrò lasciarne la metà in ostello, 250gr di passata di pomodoro (0,45€) e un litro di mediocre vino rosso (1,45€), che sto cercando di bere tutto da solo.

 

Totale: 1,65+5,15+ 3,25= 10.05€

Pernottamento

Next Level Surf Hostel ad Atoguia de Baleia, 11€ dormitorio da 6 persone con colazione. Ero solo in stanza. Ostello fantastico.

ULTREIA del giorno

Oltre la soglia del dolore. Il vantaggio di avere l’alloggio già prenotato è che puoi permetterti di arrivare a destinazione con calma. In questo modo sono riuscito a recuperare abbastanza mentre camminavo e non arrivare in ostello distrutto, come i giorni precedenti.

Note

Oggi ho preso il bus, e lo prenderò anche domani, perché preferisco visitare meglio dei posti che chissà quando ci ritornerò, che poter dire che ho fatto il tragitto tutto a piedi. Hike your own hike..

zaino clach camino santiago

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.