arte

7 miti sulle Isole Canarie
E queste sarebbero le isole dell'eterna Primavera?

Cofete (Fuerteventura):  eterna Primavera???

Arriva l’inverno e le Canarie diventano il posto più ambito e visitato d’Europa. A ragione, perché queste isole fortunate hanno il miglior clima del mondo, e sono anche economiche. Però ci sono dei miti da sfatare e lo farò per voi. 

Sette sono le isole Canarie e sette sono i miti principali da sfatare e far sfiatare.

1) Le Canarie non sono varie.

Per nulla! Ogni isola è un micro continente, dove puoi passare nel giro di mezzora dalla neve a una spiaggia con 30° e ogni isola è davvero diversa dall’altra. Basterebbe guardare le mie photo-gallery, per rendersene conto, ma ovunque leggerete che, a parte le diversità interne di Tenerife (il cui maestoso vulcano Teide raggiunge quasi 4.000 metri) e Gran Canaria, ogni isola ha il suo pubblico: Fuerteventura per le spiagge e il vento, Lanzarote con i suoi paesaggi lunari, La Palma per gli amanti del trekking e gli osservatori solari, le piccole e ignorate dal turismo Hierro e La Gomera, per chi cerca destinazioni fuori dal tempo (e dallo spazio, giusto per infilarci un altro luogo comune).

Insomma non ci sono isole più varie delle isole Canarie!

2) Le Canarie sono care.

Non lo sono mai state. Fino a qualche anno fa erano relativamente costosi i voli per arrivarci, ma le low cost sono arrivate anche lì e adesso si spende solo tra i 50 e i 150€ a viaggio. E soprattutto, grazie all’enorme offerta di alloggi, il rapporto qualità prezzo è ormai paragonabile a quello del Mar Rosso. Grazie a una tassazione speciale, il costo della vita è così basso, che è diventato il paradiso dei pensionati europei.

Se invece si intende care nel senso di “queride“, cioè mi sono care, perché c’ho dell’affetto al riguardo, allora per molti è così.

Per me in primis, perché è proprio qui che ho cominciato la mia vita nomade. Esattamente undici anni fa!

7 miti sulle Isole Canarie da sfatare 

3) Alle Canarie conviene farsi curare le carie.

Nonostante la presenza di una grande percentuali di anziani ha fatto si che si sia sviluppata una robusta e consistente infrastruttura medica, i dentisti non sono particolarmente convenienti. Sicuramente lo sono, e di parecchio, rispetto all’Italia e anche a tanti paesi europei, ma difficilmente battono quelli dei paesi dell’Est Europa.  Non fatevi quindi ingannare da quel che canta il mio collega delle superiori J-Ax, oro nelle mie carie, in volo alle Canarie.

J-Ax era nella sezione A, la classe di fronte alla mia, con cui facevamo ginnastica e abbiamo fatto tante combattutissime partite a pallone. Lui, però, non giocava. O se giocava era una comparsa di cui non preoccuparsi… però come rapper lo apprezzo!

4) Le Canarie sono piene di canarini.SONY DSC

Per quanto su wikipedia troverete scritto che

Le Canarie sono un paradiso per gli uccelli; solo a Gran Canaria ci sono settanta specie diverse di volatili, che si riproducono nell’arcipelago e un gran numero di migratori fanno rotta nelle isole Canarie, dove svernano. Numerosi sono i pappagalli e il canarino è sicuramente l’uccello più rappresentativo delle Isole Canarie.

E’ anche vero che il canarino allo stato selvatico è diffuso con circa 5.000 coppie a Madera, con circa 50.000 coppie nelle Azzorre e con 90.000 coppie nelle Canarie. Però ci sono così tanti canarini domestici nel mondo, che quasi non vi accorgerete dei canarini selvatici delle Canarie. O forse no.

5) Alle Canarie ci vivono tante canaglie.

Anche se è vero che le Canarie sono una rotta minore dove gli africani cercano di entrare illegalmente in Europa, e che soprattutto c’è un numero non trascurabile di delinquentelli con problemi di giustizia o semplici fancazzisti parassiti, che si sono rifugiati a fare una vita tranquilla, il tasso di criminalità qui è per fortuna molto basso.

Sono isole che vivono di turismo e la cui maggior parte dei residenti sono pensionati: con queste premesse per fortuna gli episodi di micro criminalità sono rari, anche se non inesistenti.

7 miti sulle Isole Canarie da sfatare

6) Alle Canarie ci sono tanti cani che si danno le arie.

Sembra proprio che il nome Canarie venga dal latino “canis“, cioè cane. Trovate tutte le informazioni sul perro canario in  questo sito, dal quale estrapolo questi significativi passi:

Il Cane delle Canarie (Dogo Canario – Presa Canario – Canarian Dog) è nativo delle isole di Tenerife e “Gran Canaria”, nell’arcipelago delle Canarie, dove si è formato come risultato dell’incrocio tra il “Majorero”, un cane da pastore pre-ispanico originario delle isole, e molossoidi portati nell’arcipelago.

canedellecanarie

Ma vi sembra un cane che si dà delle arie?

L’apparenza è calma. Sguardo attento. Particolarmente dotato per la funzione di guardiano, e tradizionalmente usato per la gestione del bestiame. Il suo temperamento è equilibrato e molto sicuro di sé. Abbaio serio e profondo. Gentile e nobile con la sua famiglia, con grande attaccamento al padrone, e sospettoso con i forestieri.

Espressione fiduciosa, nobile e un poco distaccata. Quando è attento a assume una attitudine ferma e di attenta osservazione.

Insomma, il cane canario non si dà affatto delle arie. Semplicemente, come le persone locali, è un po’ diffidente con gli stranieri.

7 miti sulle Isole Canarie da sfatare

7) Alle Canarie si può giocare solo a Canasta.

Volevo sfatare 7 miti sulle Isole Canarie, perché 7 sono le isole Canarie. 7 sono le virtù e i peccati mortali, 7 i colli di Roma e Istanbul, 7 i chakras principali, 7 i giorni della settimana, 7 le meraviglie del mondo antico e moderno, 7 tette.

Però al momento non mi veniva in mente altro, per cui grazie a Google ho scoperto Dizy, che alla voce Canarie riporta anagrammi, intarsi, lucchetti, sciarade, cambi, scarti e chi più ne ha e più ne metta. Ecco un esempio:

Anagrammi
canarie si può ottenere combinando le lettere di: [eri, ire, rei] + anca; nei + [arca, cara];cren + aia; [ceni, cine] + ara; rna + caie; ira + [acne, cane, cena]; iran + ace; [era, rea] + [acni, cani, cina, …].
Componendo le lettere di canarie con quelle di un’altra parola si ottiene: con tuo =acetonuria; con gag = aggancerai; con gag = agganciare; con sos = anoressica; con rom =armoricane; con sta = arsenicata; con [est, set] = arsenicate; con sto = arsenicato; con tum= aumentarci; con [gol, log] = calorigena; con led = candeliera; con sta = canestraia; conset = canestraie; con sto = canestraio; con tot = canottiera; con top = capitanerò; con top =carpionate; con sta = cartesiana; …

Quindi c’è l’imbarazzo della scelta, si può giocare di tutto alle Canarie.

E una volta sfatati certi miti, ci si potrà godere una fantastica vacanza!

Questo è un Repost! (Pubblicato il: 5 dic, 2014 @ 22:39)

Categories: arte, Blogroll, Places, Spain, thoughts

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.