Blogroll

CPI 2017, 5a: da Almargem a Ribolhos
verso Ribolhos

Verso Ribolhos

Una tappa splendida quella che porta in 24km da Almargem a Ribolhos, quasi tutta in mezzo a boschi di felci e castagni. Si passa per l’ecovillaggio di Cabrum, Vila Meia e Moes. Tutta a saliscendi. Non ci si annoia un secondo.

E nonostante da Almargem a Robolhos sia segnalata in modo impeccabile. Sono riuscito a sbagliare strada anche oggi!

Percorso da Almargem a Ribolhos

Parto alle 7.00, dopo aver cercato di cambiare i soldi per pagare l’Albergue (ieri non avevano il resto). Incazzato per i 9,5€ sganciati a Liborio la sera prima, tra lasciare 5€ e 1,95€ (la moneta che ho), scelgo l’opzione tirchia.

Appena lasciato Almargem si entra in un splendido bosco di felci ma anche con un paio di inquietanti teschi di animali (probabilmente mucche o triceratopi) e dopo 4,1km si arriva a Cabrum.

P70506-072735

Cabrum

Cabrum è un borgo abbandonato, recuperato da 4 famiglie hippie qualche anno fa, di cui avevo visto un documentario ed ero molto curioso. Faccio due amabili chiacchiere con Rosa (? mi sono già dimenticato il nome) di Lisbona, che vive qui da un anno e mì dà un bigliettino della loro associazione Amakura.

P70506-080537

Dopo Cabrum si scende fino a Vila Meia (8,7km). Gli altri pellegrini che hanno messo i loro diari on line, avevano trovato l’unico bar chiuso. Succede anche a me, ma dopo aver fatto sosta e preso freddo, arriva un signore col trattore a dirmi che il titolare sta arrivando. Riesco così a bere il primo caffè del giorno e faccio altre amabili chiacchiere con sto signore, che mi offre anche un cicchettino di grappa.

P70506-095901

Vila Meia, Moledo, Moes

Si continua a scendere in mezzo ai boschi in tracciato segnato in modo impeccabile. Dopo 3 km si incontra il borgo di Moledo, che attraverso rapido senza incontrare anima viva. Poi si sale e dal km12 al 14 c’è il tratto più duro della giornata. La strada sale in modo più dolce per un altro km e poi scende per arrivare a Moes, il paese più grande della giornata, l’unico con un supermercato.

Ci arrivo poco dopo mezzogiorno e ci rimango fino alle quattro del pomeriggio! Mi piazzo al caffè-panetteria A Sineita (vedi sotto), e faccio una tappa al supermercato per ricaricare il cellulare e prendere delle mandorle.

Quando finalmente mi rimetto in marcia, riesco anche oggi a sbagliare strada! Vado verso sinistra anziché verso destra e complice un gruppo di locali che non avendo niente di meglio da fare decidono di tempestarmi di domande fino a quando non scappo, vado dalla parte opposta. Faccio almeno un km per uscire dal paese e imboccare la statale, e mi sembra assurdo che di improvviso non ci siano più frecce.

P70506-092117

Così seguo l’istinto di andare, sempre attraverso la strada asfaltata, verso Vila Boa, e per fortuna mi rimetto sul cammino. Mi perdo però il cippo con 350km da Santiago che avevo tanta voglia di fotografare.

Sono altri 5km di saliscendi fino a Ribolhos, che cerco di godermi più che posso. Vedo pure delle castagne per terra. Saranno buone? Saranno vecchie?

P70506-101842

90% sterrato

E’ stata una tappa eccellente. Un po’ freddo, tutto il giorno a maniche lunghe, ma clima e terreno ideale per camminare. Asfalto per il 10% il resto terra e soprattutto roccia, quasi mai in piano, sali o scendi, più ripide le discese che le salite. Grandi sudate, anche per l’umidità del bosco, in salita.

Arrivo all’Albergue (dove dovrò aspettare una ventina di minuti), che secondo Mapmywalk ho fatto 24,97km, quasi un paio in più rispetto alla via diretta, tra deviazioni volute e non.

Mangiare e dormire a Ribolhos

Anche l’Albergue di Ribolhos, come quello di Almargem, è ricavato da una ex asilo. Anzi in questo caso l’asilo esiste ancora, con 4 bambini, mentre erano 120 ai tempi della vecchietta che mi apre la porta! Invece ad Almargem ha chiuso.

L’albergue è nuovo, ben tenuto, 16 posti letto, cucina, caloriferi, offerta libera. Lascio 5€ perché non ho moneta per lasciare 3€ (il prezzo degli altri Albergue), e non voglio e posso fare lo spilorcio due notti di fila (anche perché ho solo 1,21€!)

P70506-173747

Inoltre ho avuto una cena eccellente da O Padeiro. A parte il bife di vitello un po’ troppo duro- Ma il riso coi legumi, l’insalata, il mezzo litro di vino e il gelato a scelta, sono stati ottimi e con porzioni al solito esagerate che devi lasciare qualcosa nel piatto (ma almeno non nel bicchiere :).

P70506-191336

Il tutto per soli 6€! Altro che il furto della notte prima.

Ottimo anche il pranzo alla panetteria/cafè A Sineita a Moes. Una fetta di pizza, un salgado (dimenticato nel conto), una coca cola, caffè e mini pastel di nata per 2,8€. Buon Wi-Fi, servizio ottimo.

P70506-122334

Note sul cammino Portoghese Interiore

  • Primo km in salita lo ho fatto in 14′, poi ce ne ho messi anche 16.

  • Un km di tutta discesa lo ho percorso in poco più di 9′

  • Come potete vedere dalla foto del registro ospiti, sono ancora molti pochi i pellegrini in questo cammino. Non durerà per molto.

    P70506-185000

Tutte le foto della tappa da Almargem a Ribolhos

P70506-114450

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.